CENTO MILIONI
PIOVUTI DAL CIELO
di Georges Feydeau

commedia comica in due atti
adattamento di Rita Vivaldi

regia di ENZO RAPISARDA

sipario
sipario

press to zoom
sipario
sipario

press to zoom
1/1

Personaggi e interpreti



PAULETTE

Rita Vivaldi

ANNETTE

Anna Rapisarda

ISIDORO

Mario Cuccaro

VITTORIO

Marco Vallarino

SERGIO

Enzo Rapidarda

GUTTMAN

Domenico Veraldi



Staff 

​

Aiuto regia:

Stella Rapisarda

 

Scenografie e costumi:
Laboratorio N.C.T. Verona

 

Trucco e Acconciature:

Moreno Pasqualin

 

Fotografo di scena:

Michele Albrigo


Direzione luci e suono:
Khristopher Ramos Villegas

Direttore palco:

Eduardo Romero Sanchez


Produzione e messa in scena:
Nuova Compagnia Teatrale

Si tratta di una commedia scritta nel 1911 e rimasta incompiuta.

La vicenda si svolge nell’appartamento di Paulette, signora borghese e spocchiosa, che ha sempre vissuto nel lusso grazie alle numerose relazioni con amanti danarosi, non disdegnando però la compagnia del giovane guitto squattrinato Vittorio.

Il domestico Isidoro e la dama di compagnia Annette, sperano di riscattarsi socialmente e di poter vivere un’esistenza dignitosa, affrancandosi dalla padrona di cui non nutrono alcuna stima. L’ultimo amante di Paulette, il conte Sergio, perde tutta la sua fortuna al gioco a Montecarlo e i due si ritrovano senza soldi alla ricerca di qualcuno che li mantenga, aiutati dall’amico Guttmann, truffatore di professione.

Intanto esce sul giornale la notizia che un giovane sconosciuto ha ereditato cento milioni da uno zio d’America.

Isidoro, da sempre maltrattato dalla padrona, riceve una lettera da un notaio e scopre di essere lui l’erede. Quando tutti apprendono che Isidoro riceverà una fortuna in eredità, cercano di dimostrarsi compiacenti nei suoi confronti con lusinghe e promesse, cercando di sottrargli il capitale. Isidoro però, aiutato da Annette che ha maturato idee di giustizia e uguaglianza sociale, grazie alla frequentazione di un gruppo di suffragette, alla fine si renderà conto dei veri sentimenti della padrona e dei suoi amici.