A ME GLI OCCHI

di Georges Feydeau

commedia comica in due atti

adattamento e regia di ENZO RAPISARDA

malbrigo-20190320-4969
malbrigo-20190320-4969

press to zoom
malbrigo-20190320-5015
malbrigo-20190320-5015

press to zoom
malbrigo-20190320-5128
malbrigo-20190320-5128

press to zoom
malbrigo-20190320-4969
malbrigo-20190320-4969

press to zoom
1/15

Personaggi e interpreti



GIUSTINO, domestico di Boricco

Enzo Rapisarda

GERARDO BORICCO

Marco Vallarino

FRANCA, zia di Boricco

Rita Vivaldi​

DR. VALENTI

Domenico Veraldi

Alberto Latta

EMILIANA, figlia di Valenti

Anna Rapisarda

ELIO, domestico di Valenti

Moreno Pasqualin

Mario Cuccaro



Staff 

​

SCENOGRAFIE E COSTUMI
Laboratorio N.C.T. Verona


DIREZIONE LUCI E AUDIO

Khristopher Ramos Villegas

 

ACCONCIATURE
Moreno Pasqualin

 

FOTOGRAFO DI SCENA
Michele Albrigo


REGIA

Enzo Rapisarda


PRODUZIONE E MESSA IN SCENA
Nuova Compagnia Teatrale

Il domestico di una ricca famiglia usa l’ipnosi per sottomettere il suoi padrone, tenendolo così in pugno e facendogli fare ciò che gli pare.

Quando il suo padrone decide di sposarsi, lui cerca di opporsi in tutti i modi sfruttando sempre l’ipnosi e dando vita a scene bizzarre e divertenti.